Vanità

Vanità,
abbracciami e poi gettami nel vuoto.
Seguirò i tuoi passi.
Non dovrò più rimpiangerti.
Vacuità
travolgimi e poi rompi i miei ricordi.
L’onestà mi ha reso solamente un po’ più debole.

Distruggi tutto
e rendi concepibile la trama della verità.
Esiste un mondo dove
tutto è chiaro bello e semplice,
ma dimmi tu se puoi la strada.
Dimmi.

Volontà
ora mostrati
e, se ci sei, annientati.
Fermati
o la brama umana sfonderà i miei pollici.

Distruggi tutto.
Rendi inconcepibile una verità e ti avvolgerà.
Esiste un mondo dove
tutto è chiaro bello e semplice
ma dimmi tu se vuoi la strada.
Se puoi, dimmi.