Babele

Cadere giù salva.
Tutto crolla, tutto torna a monte.
Crolla e torna il sole all’orizzonte.
Un po’ di verità
per questa città e queste facce stanche.
Perlomeno il caos non confonde.

E non ha prezzo, sai?
Non lo avrà mai: Gira eternamente.
È qualcosa che rimbomba il sangue.
Amore mio aldilà
ci aspetterà l’alba più raggiante:
ritrovarci ancora a luci spente.

E dovrà, vada come va,
finire.
Tic-Toc, tutto qua.
E dovrà, vada come va,
finire.

Babele bussa il tuo tempo alla porta.
Porta con te carte di credito di scorta.
Babele spoglia diventi più bella:
Terra.

Babele bussa il tuo tempo alla porta.
Porta con te carte di credito di scorta.
Babele affondi e diventi più bella:
Terra.